29 febbraio 2024: giorno raro per i malati rari

๐Ÿ’š๐Ÿ’œ๐Ÿ’™ ๐—˜ฬ€ ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฟ๐—ถ๐˜ƒ๐—ฎ๐˜๐—ผ ๐—ถ๐—น #๐Ÿฎ๐Ÿต๐—ณ๐—ฒ๐—ฏ๐—ฏ๐—ฟ๐—ฎ๐—ถ๐—ผ, ๐—ด๐—ถ๐—ผ๐—ฟ๐—ป๐—ผ ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ผ ๐—ฝ๐—ฒ๐—ฟ ๐—ถ ๐—บ๐—ฎ๐—น๐—ฎ๐˜๐—ถ ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฟ๐—ถ.
๐—œ๐—ข ๐—ฆ๐—ข๐—ฆ๐—ง๐—˜๐—ก๐—š๐—ข ๐—Ÿ๐—” ๐—š๐—œ๐—ข๐—ฅ๐—ก๐—”๐—ง๐—” ๐——๐—˜๐—Ÿ๐—Ÿ๐—˜ ๐— ๐—”๐—Ÿ๐—”๐—ง๐—ง๐—œ๐—˜ ๐—ฅ๐—”๐—ฅ๐—˜
ย 
In Italia le persone con #malattiarara sono piรน di 2 milioni. E nella maggioranza dei casi la malattia causa #disabilitร .
ย 
Ma la persona non รจ la sua malattia. Dietro a bisogni complessi ci sono abilitร , talenti, ricerca di #felicitร . Ognuno deve avere il diritto di esprimere le sue potenzialitร .
ย 
#UNIAMOleforze per costruire un mondo che sia di tutti. In cui ognuno possa far sentire la propria voce, la propria musica
ย 
Scopri tutte le iniziative su www.uniamo.org

Download PDF

Potrebbero interessarti anche...